dove andare per carnevale in Sardegna

OFFERTE SU AMAZON: | Ogni giorno i Migliori Sconti dal Web | UNISCITI ORA AL CANALE | @offertelampoofficial | Il Canale Segreto per trovare i migliori affari del momento | Leggi i nostri articoli | Seguici su Instagram |
Il Carnevale in Sardegna: Un Viaggio Tra Tradizioni e Folklore, dove andare nel 2024

Il Carnevale in Sardegna: Un Viaggio Tra Tradizioni e Folklore

Il Carnevale in Sardegna è una festa millenaria che mescola il folklore pagano agro-pastorale con la tradizione cristiana, creando un’atmosfera unica che unisce superstizione, magia ed esoterismo. Questa festività, precedente alla Quaresima, segna un momento di rottura delle consuetudini quotidiane e dei valori sociali, permettendo alla comunità di esprimersi attraverso una varietà di manifestazioni rituali.

Origini e Tradizioni: Il Carnevale in Sardegna tra Saturnalia e Cristianesimo

Le radici del Carnevale in Sardegna risalgono ai rituali agrari dell’epoca romana, in particolare ai Saturnalia, festeggiamenti in onore di Saturno che permettevano lo scambio dei ruoli sociali. Nonostante l’avvento del Cristianesimo e l’abolizione di molte festività pagane, il Carnevale ha continuato a essere celebrato, trasformandosi in una forma di divertimento popolare.

Carnevale Cagliaritano: Ratantira e Cancioffali, uno Spettacolo Unico in Sardegna

Il Carnevale cagliaritano, con la sua tradizione della “Ratantira” e il rogo di “Cancioffali”, offre uno spettacolo coinvolgente. Durante la processione mascherata, personaggi come “sa panettera” e “s’arregatteri” portano avanti caricature dei popolani locali, mentre Re Giorgio simboleggia il potere e viene bruciato liberando la comunità da presunti mali.

Carnevale Barbaricino: Mamuthones, Issohadores, e la Filatrice di Ottana

Filonzana, Sardegna, maschere carnevale, cultura, tradizione leggende

Nel Carnevale barbaricino, tra Mamoiada e Ottana, il clima diventa più cupo. I Mamuthones e Issohadores di Mamoiada incarnano la brutalità della bestia, mentre a Ottana Boes e Merdules rappresentano la lotta tra ricchezza e miseria, giovinezza e vecchiaia. Inoltre ti invitiamo a leggere l’articolo di “Sa Filonzana“, la filatrice, quest’ultima aggiunge un elemento misterioso, simboleggiando il ciclo della vita.

Sartiglia di Oristano: Tradizione Equestre e Spettacolo Coreografico in Sardegna

Sardegna: La Sartiglia 2025 a Oristano

Un altro evento notevole è la Sartiglia di Oristano, una delle giostre equestri più antiche del Mediterraneo. Durante questa corsa, Su Componidori, il capo corsa con fattezze androgine, cerca di centrare con la spada una stella dorata sospesa in aria. La Sartiglia rappresenta uno spettacolo coreografico che fonde elementi pagani e cristiani, celebrando la ciclicità delle stagioni e la propiziazione del raccolto.

Esperienze Uniche: Carnevale in Sardegna tra Commistione Culturale e Folklore Autoctono

In conclusione, il Carnevale in Sardegna offre una varietà di esperienze, riflettendo la commistione tra culture, linguaggi e abitudini dei dominatori con lo sviluppo di una cultura autoctona. Pur mantenendo l’appartenenza a un mondo rurale arcaico, il Carnevale in Sardegna si presenta come un viaggio affascinante tra tradizioni e folklore, dove ogni località offre una prospettiva unica su questa festa millenaria.

Dove andare per Carnevale 2024 n Sardegna?

Per un Carnevale indimenticabile in Sardegna nel 2024, puoi scegliere tra l’atmosfera vivace del Carnevale cagliaritano con la coinvolgente “Ratantira” e il rogo di “Cancioffali”, oppure nella tradizione più cupa di Mamoiada o Ottana con i Mamuthones, Issohadores e la misteriosa “Sa Filonzana”. Se preferisci uno spettacolo coreografico, non perderti la Sartiglia di Oristano, una giostra equestre millenaria con Su Componidori che cerca di centrare la stella dorata. Scegli la tua destinazione e vivi un’indimenticabile avventura carnevalesca in Sardegna!

Seguici su

Tra ironia, divertimento e critiche sociali: uno sguardo alle realtà e disagi della Sardegna.