Storia

Scopri il Bastione di San Remy a Cagliari, un simbolo neoclassico che offre viste panoramiche mozzafiato e racconta la ricca storia della città. Visita uno dei monumenti più iconici della Sardegna!

Scopri i tre presidenti italiani nativi della Sardegna: Antonio Segni, Francesco Cossiga e Giovanni Gronchi. Il legame storico e politico dell’isola con la presidenza italiana.

Scopri l’incredibile eredità di Sassari incarnata da Eva Mameli, madre di Italo Calvino. Un viaggio nella cultura e nella scienza che ha plasmato le menti di una generazione. Leggi di più qui!

Il Sardo: Una Lingua e non un dialetto Il Sardo è una Lingua e non un Dialetto Sardo: Un Patrimonio Linguistico sotto i Riflettori Dalla fine del millennio scorso, il sardo ha iniziato ad emergere come una lingua sotto i riflettori, ottenendo finalmente il riconoscimento ufficiale come una delle minoranze linguistiche storiche da parte dello …

Sardo: Una Lingua, Non un Dialetto – Scopri il Contesto Linguistico Leggi altro »

Scopri il numero esatto di nuraghi o “nuraghes” presenti in Sardegna e immergiti nell’affascinante mondo dell’archeologia sarda. Esplora un patrimonio millenario e lasciati incantare dalla maestosità di questi antichi monumenti.

Esplora il mistero del DNA sardo, un viaggio senza tempo fino al Neolitico. Scopri le radici genetiche antiche dei Sardi e le straordinarie rivelazioni sulla loro storia unica

Scopri i 6 sardi più celebri di sempre! Dalle menti rivoluzionarie agli eroi della resistenza, una panoramica completa delle leggende che hanno scritto la storia della Sardegna e del mondo.

Scopri tutto sulla minaccia dei tsunami in Sardegna: rischi, preparazione e azioni necessarie per proteggere le comunità costiere. Guida completa per la sicurezza e la consapevolezza del rischio.

Scopri la storia, le origini e il significato di Sa die de sa Sardigna, la festa sarda che commemora la rivolta del 1794 contro l’oppressione sabauda. Esplora l’identità e il fervore del popolo sardo in questa celebrazione ricca di storia e significato culturale.

Scopri la verità nascosta dietro i misteriosi Mamuthones: dalle loro antiche origini alla loro presenza nel Carnevale di Mamoiada. Un viaggio nel cuore della cultura sarda che svela leggende millenarie e tradizioni affascinanti.

Scopri la storia nascosta dei vulcani della Sardegna: una scoperta sorprendente che svela il passato geologico dell’isola. Dai primordi del Paleozoico alle manifestazioni più recenti nel Cenozoico, esplora il fascino di questi antichi giganti dormienti che hanno plasmato il paesaggio e la cultura dell’isola.

Scopri i segreti nascosti dell’incantevole Sardegna, da antiche tombe e misteriose Domus de Janas a maestosi Nuraghi e sacrali Tombe dei Giganti. Esplora l’isola e lasciati avvolgere dal fascino millenario di una terra ricca di mistero e storia.

Scopri il viaggio affascinante nell’arte e nella tradizione delle resorzas, le affilate lame simbolo della Sardegna. Esplora la storia, la maestria artigianale e la moderna creatività dietro questi tesori culturali.

Scopri il misterioso Santuario Nuragico Janna ‘e Pruna a Irgoli con Giorgio Fenu. Un viaggio avvincente tra le antiche rovine nuragiche della Sardegna, guidato dalla passione e dalla curiosità di Giorgio. Un’esperienza unica per immergersi nella storia millenaria dell’isola.

Scopri la magia della Sardegna attraverso un viaggio nel tempo tra antichi nuraghi e tradizioni secolari. Assapora i sapori autentici, ammira l’artigianato locale e immergiti nelle festività tradizionali di questa affascinante isola nel Mediterraneo.

Scopri i segreti nascosti sotto la superficie di Cagliari e immergiti in un viaggio emozionante attraverso la sua storia millenaria. Esplora antichi passaggi sotterranei, cripte misteriose e rifugi della Seconda Guerra Mondiale per una visita indimenticabile alla città sotterranea di Cagliari.

Scopri i segreti nascosti sotto la superficie di Cagliari e immergiti in un viaggio emozionante attraverso la sua storia millenaria. Esplora antichi passaggi sotterranei, cripte misteriose e rifugi della Seconda Guerra Mondiale per una visita indimenticabile alla città sotterranea di Cagliari.

Banditismo Sardo Tra Storia, Cultura e Resistenza: Banditismo Sardo Banditismo Sardo: Tra Storia, Cultura e Resistenza Il banditismo sardo si insinua come un nodo intricato nella trama storica e culturale dell’isola mediterranea, raccontando una saga di sfide, resistenza e sopravvivenza. Lontano dalla romantizzazione dei racconti di briganti, il fenomeno del banditismo in Sardegna attinge alle …

Banditismo Sardo: Tra Storia, Cultura e Resistenza Leggi altro »

Scopri Sant’Antioco, la città antica d’Europa nel cuore della Sardegna. Risalente prima di Roma, rivela un passato fenicio e una storia che sfida le nozioni convenzionali. Esplora il patrimonio archeologico di questa gemma storica.

Scopri il Nuraghe Tosinghene, di Aidomaggiore, un tesoro dimenticato nel cuore della Sardegna. Testimonianza millenaria della nostra storia, questo sito storico è un simbolo della ricca cultura nuragica. Esplora la maestosità di questi antichi monumenti e aiutaci a preservare e valorizzare il nostro patrimonio culturale per le generazioni future.

Scopri la magnificenza della Tomba Dei Giganti Mura Cuada a Paulilatino nella provincia di Oristano. Un viaggio emozionante nella storia sarda, esplorando maestose strutture archeologiche e immergendoti nel fascino unico di questo sito ben conservato. Un’avventura indimenticabile nel cuore della Sardegna ti aspetta.

Scopri la profonda storia della rivalità Cagliari-Sassari, risalente a secoli fa. Dalla congiura del 1163 alle trasformazioni del 1861, immergiti in un racconto di contese e cambiamenti che ha plasmato le due città. Un viaggio attraverso i secoli di tensioni, con il calcio come ponte tra passato e presente.

Esplora l’universo di Gigi Riva attraverso le sue 4 opere imperdibili, dove storie avvincenti di calcio si intrecciano con narrazioni profonde della vita. Scopri il fascino unico di queste pagine che spaziano dal dramma umano di Nembro al sogno di un giovane dal Senegal. Libri che vanno oltre il calcio, abbracciando la resilienza e le sfide della vita.

Esplora l’autenticità della Sardegna attraverso le Crocchias, patatine uniche che narrano la tradizione artigianale. Scopri il gusto millenario di Terrantica Srl, un viaggio culinario che si concretizza croccante fuori e morbido dentro. Solo su www.terrantica.it, immergiti nell’esperienza delle Crocchias e assapora la storia sarda in ogni morso.

Scopri il fascino misterioso del Nuraghe, simbolo millenario della Sardegna. Esplora le torri antiche, testimonianze silenziose di un passato enigmatico. Da altezze straordinarie a complessi castelli, immergiti nella storia di un tempo lontano. Entra nel cuore della Sardegna antica, dove ogni pietra racconta un’epopea senza tempo. Benvenuto nel mondo dei nuraghi, testimoni silenziosi di un’antichità affascinante.

Scopri l’affascinante mondo nascosto all’interno di un Nuraghe in Sardegna! Guarda il nostro video esclusivo in cui @giorgiobandit esplora il Nuraghe Lure a Sedilo. Una straordinaria avventura nel cuore della storia nuragica sarda. Guarda ora!

Titolo SEO: “Cagliari e la Canadese: L’Affascinante Metamorfosi della Tuta da Ginnastica in Sardegna”

Slug: “storia-tuta-ginnastica-canadese-sardegna”

Meta Descrizione:
Scopri l’incredibile storia di come la tuta da ginnastica è diventata ‘Canadese’ a Cagliari, grazie ai militari stranieri durante la Seconda Guerra Mondiale. Da pionieri ad icone, esplora l’influenza duratura di questo termine nel cuore della Sardegna. Una narrazione avvincente di incontri culturali e storie affascinanti che ha reso la ‘Canadese’ un simbolo unico nell’isola delle meraviglie

Esplora il Nuraghe Majori, un monumento unico in Sardegna, e immergiti nell’antica cultura nuragica. Scopri la sua struttura affascinante e la sua storia millenaria

Scopri il granito della Sardegna, un simbolo di bellezza e storia. Leggi di come questa roccia testimonia la perseveranza umana e la ricerca della bellezza nella natura e nella storia dell’isola.

Scopri tutti gli affascinanti nomi dell’antica Sardegna e la sua storia ricca di denominazioni uniche. Dall’Ichnussa dei Greci alla terra dei Nuragici, esplora le molte identità dell’isola.

Scopri i ladiri in Sardegna, antichi mattoni in terra cruda: un patrimonio culturale da preservare. Esplora la storia e i vantaggi di questa tecnica costruttiva unica nell’isola.

Scopri l’affascinante storia dell’automobile prodotta in Sardegna, un veicolo che ha preso vita sull’isola durante gli anni ’70. Esplora l’evoluzione di questo iconico modello e lasciati incantare dalla passione e dalla maestria artigianale che ha dato origine a questa creazione unica nel suo genere

Esplora le maschere sarde, le affascinanti origini del carnevale di Mamoiada e delle maschere Mamuthones, immergendoti in antichi riti di venerazione e mistero. Scopri il legame tra l’uomo e l’animale, tra tradizioni millenarie e cicli di morte e rinascita della natura. Vividi dettagli e suggestivi significati ti aspettano in questa tradizione unica della Sardegna.

La presenza dello squalo bianco in Sardegna è estremamente rara e gli avvistamenti sono eventi eccezionali. Dal 1879 al 2001, sono stati registrati solo 15 avvistamenti in Sardegna. Alcune catture significative sono avvenute a Capo Testa e Stintino, ma non sono mai stati riportati attacchi agli esseri umani. Quindi, potete tranquillamente fare il bagno o praticare surf in Sardegna senza preoccupazioni. Gli avvistamenti sono così rari da diventare storie folkloristiche da condividere al bar davanti a una birra ghiacciata.

Storico incontro tra Vladimir Putin e Silvio Berlusconi: Un’amicizia consolidata a Villa Certosa Sapevi che il capo del Cremlino è stato ospite di Berlusconi a villa Certosa nel 2003 e di nuovo nel 2008? L’aereo Ilyushin 96300 infatti, chiamato “Bort 1”, con a bordo Vladimir Putin atterrò presso l’aeroporto di Olbia Costa Smeralda alle 15.05. …

Quando Putin e Berlusconi si incontrarono in Sardegna Leggi altro »

Il Banco di Sardegna, appartenente al gruppo BPER Banca, è un istituto di credito italiano. La sua sede principale si trova a Cagliari, mentre la direzione generale e amministrativa è a Sassari.

Da allevatori pionieri a leader nel settore lattiero-caseario: scopri la straordinaria storia di Latte Arborea, la cooperativa che ha trasformato il panorama lattiero-caseario in Sardegna dal 1956.

Scopri l’autentica Bottarga Sarda, prelibato tesoro culinario della Sardegna. Delizia il palato con le migliori ricette, segreti di preparazione e i luoghi dove acquistarla. Clicca per immergerti nel mondo irresistibile della Bottarga Sarda.

Parco Nazionale dell’Asinara, Parco Naturale Regionale di Porto Conte, Parco Regionale Molentargius-Saline, Parco Geominerario Storico ed Ambientale della Sardegna, Parco Regionale di Tepilora, Monte Nieddu e Altopiano di Buddusò.

Scopri la straordinaria storia di Ovidio Marras, un coraggioso pastore sardo che ha combattuto con determinazione per proteggere la sua amata terra. Questo eroe locale si è opposto alla costruzione di un resort di lusso che minacciava la splendida spiaggia di Tuerredda e Capo Malfatano. Attraverso una lunga battaglia legale, Ovidio Marras è riuscito a sconfiggere gli interessi degli speculatori edilizi, preservando l’ambiente naturale e la bellezza della Sardegna. La sua storia ispiratrice è un esempio di passione, sacrificio e amore per la propria terra, che ci ricorda l’importanza di difendere e tutelare i luoghi che amiamo.

Esplora i 5 tesori segreti della Sardegna e lasciati incantare dalle meraviglie dell’isola. Scopri luoghi unici, paesaggi mozzafiato e tradizioni affascinanti. Preparati a un’avventura indimenticabile nella splendida Sardegna.

Scopri di più sull’antica città di Tharros, un sito archeologico di grande importanza storica in Sardegna situata nella splendida penisola del Sinis

Queste cinque città pittoresche della Sardegna, secondo noi, offrono una straordinaria bellezza e unicità, ma è importante ricordare che l’isola è ricca di molti altri luoghi meravigliosi da scoprire. Sassari e l’Oristanese, ad esempio, sono solo alcune delle altre destinazioni affascinanti che la Sardegna ha da offrire. In questo articolo abbiamo esplorato Cagliari, Bosa, Alghero, Pula e Orgosolo, ma l’intera Sardegna è un tesoro da scoprire, con la sua varietà di paesaggi, tradizioni e attrazioni. Invitiamo tutti a esplorare questa splendida isola e lasciarsi incantare dalla sua bellezza senza fine.

Il nome di questa località è stato erroneamente interpretato dai cartografi nel corso degli anni ’50 del secolo scorso: Gulfu di li Ranci, che significa “golfo dei granchi”, divenne Golfo Aranci. Altrimenti, potrebbe derivare da una delle numerose “perle” costiere presenti, come la spiaggia di sos Aranzos.

Durante il periodo compreso tra il 1859, durante la seconda guerra di indipendenza, e il 1861, successivamente alla spedizione garibaldina dei Mille nel 1860, si verificò un importante evento storico per l’Italia.

Esplora la storia affascinante del Regno di Sardegna, dalle sue fasi aragonese, spagnola-imperiale e sabauda fino al momento del suo cambiamento in Regno d’Italia. Scopri i momenti chiave e le trasformazioni che hanno plasmato questa entità statale europea.

Scopri la bellezza unica della Sardegna: storia, cultura, spiagge incantevoli e paesaggi mozzafiato ti aspettano. Scegli la tua meta preferita tra Cagliari, Sassari, Oristano e Nuoro e preparati a un’esperienza indimenticabile in questa affascinante isola mediterranea.

Scopri la millenaria epopea mineraria della Sardegna lungo il Cammino Minerario di Santa Barbara: 500 km di itinerario storico, culturale e religioso tra mare, monti e miniere. Visita il sito ufficiale per maggiori informazioni.

Se stai pianificando una visita in Sardegna, sei fortunato! Questa magnifica isola italiana ha molto da offrire in termini di attrazioni turistiche e bellezze naturali. Per aiutarti a pianificare il tuo viaggio, abbiamo selezionato le 10 migliori attrazioni turistiche della Sardegna che non puoi perdere. Dalle spiagge mozzafiato alle antiche rovine, dai paesaggi montani alle città storiche, la Sardegna ha qualcosa da offrire per tutti i gusti. Continua a leggere per scoprire le nostre scelte per le migliori attrazioni turistiche dell’isola.

In Sardegna, è comune incontrare cartelli dei paesi e delle città che presentano fori di proiettile. Questa strana abitudine nasce dal desiderio di mettere subito in chiaro a chiunque si appresti ad entrare nel paese come funzionino le cose al suo interno. Questo fenomeno si è sviluppato in un periodo in cui in Sardegna l’illegalità era all’ordine del giorno e la legge dello Stato non era l’unica a essere applicata. La legge interna del territorio, fatta di balentia e di voglia di far prevalere la voce dei residenti, i loro desideri e le loro ambizioni ad una vita migliore, spesso prevaleva. I cartelli forati simboleggiano la voglia di resistenza ed opposizione alle cose che sul territorio proprio non funzionano. Nonostante ci sia spesso malaffare dietro ai cartelli forati, questa abitudine nasce anche dal desiderio di esternare il proprio rancore e malessere al prossimo. Chi non ha mai vissuto in Sardegna non può proprio capire il senso di frustrazione e di abbandono che si può provare in quest’isola, dove molte persone vivono in situazioni precarie e senza alcun sostegno.

In antichità, la regione ora nota come Sardegna aveva diversi nomi tra cui Icnussa o Sandaliotis, dato che la sua forma ricordava quella di un sandalo. Successivamente, fu ribattezzata dai Romani “Sardinia”, ovvero “terra dei Sardi”, da cui deriva il nome attuale.

In questi sette Comuni, ovvero Triei, Aritzo, Monteleone Rocca Doria, Ardauli, Gonnostramatza, Stintino e Chiaramonti, i visitatori avranno la possibilità di accedere ai loro tesori culturali, che includono siti archeologici, chiese, musei e altro ancora.

La bandiera della Sardegna, conosciuta come “Barraciu sardu”, presenta quattro mori su sfondo bianco e una croce rossa su sfondo bianco, rappresentando la storia e la cultura dell’isola. Scopri le origini e il suo significato leggendo il nostro articolo

Creati nel 1659 come Reggimento di Guardia del Regno di Sardegna, furono i primi granatieri in Italia. Il nome deriva dal fatto che nel 1685 il Duca Vittorio Amedeo II istituì la specialità dei soldati “granatieri”, addestrati e destinati a lanciare granate a mano. Durante le campagne contro la Repubblica Francese, furono formati battaglioni granatieri, riunendo le compagnie dei vecchi reggimenti. Dopo la campagna del 1815, il reggimento divenne “Brigata Guardie”, e nel gennaio 1831 fu costituito il Reggimento Granatieri, che venne aggregato al Reggimento Cacciatori Guardie per formare la Brigata “Guardie”. Scopri le missioni

Nico Bortis in Sardegna Nico Bortis in Sardegna: l’artista umile che fa sorridere l’isola Domenico Pisu, conosciuto anche come Nico Bortis, in Sardegna è un personaggio molto noto. La sua fama è cresciuta soprattutto dopo una famosa intervista rilasciata nella giornata di Sant’Efisio del 01 maggio 1990, durante la quale ha pronunciato parole profonde e sentite …

Nico Bortis in Sardegna: la forza dell’umiltà Leggi altro »