Riva Gigi

Murales raffigurante Gigi Riva, l'indimenticabile attaccante italiano, a Orgosolo

Addio a Gigi Riva: La Storia Indimenticabile dell'Attaccante Leggendario del Cagliari e della Nazionale Italiana

E così, in questa triste giornata del 22 gennaio 2024, il calcio italiano e gli appassionati di sport piangono la scomparsa di una vera leggenda vivente: Gigi Riva. Quest’uomo straordinario ha lasciato un’impronta indelebile nella storia del calcio, diventando un’icona indiscussa del gioco e conquistando il cuore di tutti gli amanti dello sport.

Lutto nel Calcio Italiano: Riva Gigi, il Recordman di Gol, Ci Lascia Dopo una Battaglia Coraggiosa

Ricoverato all’ospedale Brotzu di Cagliari a seguito di un improvviso malore, Gigi Riva ha affrontato con coraggio la sua ultima sfida. Purtroppo, il destino ha deciso diversamente, e il secondo malore, avvenuto intorno alle 19:30 di lunedì sera, si è rivelato fatale. Si parla di un peggioramento repentino, con menzione di un intervento al cuore che purtroppo non è stato eseguito in tempo per salvare la vita di questo grande campione.

Chi è Riva Gigi?

Gigi Riva, non è stato solo un calciatore, infatti oltre ad essere un’icona nel mondo del calcio, ha dimostrato una versatilità straordinaria nel corso della sua carriera, distinguendosi anche come autore di libri di grande successo. La sua influenza non si limita al campo da gioco, ma si estende anche alla sfera letteraria, confermando il suo status di figura poliedrica e di spicco nella cultura italiana.

Sapevi che Riva Gigi ha scritto questo libro? E non solo uno, ma ne parliamo dopo! Adesso parliamo di: “Mi chiamavano Rombo di tuono” è un libro di Gigi Riva, con Gigi Garanzini, pubblicato il 1 novembre 2022. Questo libro offre un affascinante viaggio nella storia di Gigi Riva e nel mondo del calcio. Disponibile su Amazon, puoi trovarlo in formato copertina rigida a circa 17 euro, offrendo agli appassionati un’opportunità imperdibile di esplorare la vita e le storie leggendarie di questo iconico giocatore.

“Vado per gli ottanta. L’ultima partita l’ho giocata che non ne avevo trentadue, e sarà anche vero che dura un attimo la gloria ma poi portarsela dentro per tutto questo tempo senza più la possibilità di rinverdirla è durissima. Anche un po’ crudele.” Inizia così Gigi Riva la sua lunga, eccezionale confessione autobiografica che in questo libro affida alla penna esperta di Gigi Garanzini. 

Scudetto Epico, Record Imbattibile: Gigi Riva, Il Campione Che Ha Segnato la Storia del Calcio Italiano

Gigi Riva rimarrà per sempre nella memoria collettiva come uno degli attaccanti più formidabili e talentuosi del calcio italiano. Recordman di gol della Nazionale, ha fatto la scelta di legarsi al Cagliari, portando la squadra a vincere uno scudetto storico che rimarrà inciso nell’immaginario collettivo degli appassionati di calcio. La sua eredità sportiva e il suo contributo al mondo dello sport saranno ricordati con gratitudine e ammirazione da generazioni di tifosi. Oggi, il calcio perde una stella, ma la sua luce continuerà a brillare nei cuori di coloro che hanno avuto la fortuna di vedere Gigi Riva in azione e di essere ispirati dalla sua straordinaria carriera.

Gigi Riva: Perché "Rombo di Tuono"?

Luigi Riva, noto come Gigi, è un’icona nel mondo del calcio italiano ed è soprannominato “Rombo di Tuono” da Gianni Brera, un famoso giornalista sportivo, per una serie di ragioni legate al suo stile di gioco e alle sue incredibili capacità sul campo.

Record calcistico imbattuto per 50 anni: Gigi Riva, una leggenda che resiste al passare del tempo

In cima alla graduatoria persiste il primato di Gigi Riva, un record che si mantiene saldo da mezzo secolo, consolidando la sua posizione di leggenda nel panorama calcistico. Sì, è proprio così: Gigi Riva è il miglior bomber nazionale di tutti i tempi.

La leggenda, Gigi Riva: Il Rombo di Tuono e la sua straordinaria prolificità sotto rete

Riva era uno dei più grandi attaccanti della sua generazione. Era noto per la notevole potenza del suo tiro e la sua prolificità sotto rete. Questo gli valse il soprannome “Rombo di Tuono,” che rappresenta sia la sua potenza nell’esecuzione dei tiri che la sua capacità di segnare gol con una frequenza impressionante.

Murales raffigurante Gigi Riva, l'indimenticabile attaccante italiano, a Orgosolo

Questo murales di Gigi Riva a Orgosolo è stato condiviso da @valentyna_1992, che ha catturato la grandezza del leggendario attaccante italiano nel suo stile distintivo.

Il talento straordinario di Riva: Mancino naturale, forza fisica e abilità nell'acrobazia

Era un mancino naturale e preferiva utilizzare il piede sinistro. Il suo ruolo principale era ala sinistra, da dove partiva per poi convergere verso il centro del campo e concludere a rete. Era dotato di una notevole forza fisica e rapidità nello scatto. Era abile nell’acrobazia e nel gioco aereo, rendendolo una minaccia costante per le difese avversarie. La sua intensità agonistica e la sua capacità di superare il diretto avversario in velocità lo rendevano un giocatore eccezionale.

Gigi Riva: L'attaccante leggendario che ha fatto la storia del Cagliari e conquistato lo scudetto del '69-'70

Durante la sua carriera, Riva è stato uno dei migliori attaccanti al mondo nei primi anni ’70, secondo il giornalista Gianni Brera, insieme al connazionale Roberto Boninsegna. Ha trascorso gran parte della sua carriera al Cagliari, diventandone una vera icona e detenendo ancora oggi il record di marcature con 207 reti. Nel 1969-70, ha contribuito in modo significativo alla vittoria del primo e unico scudetto nella storia del Cagliari, laureandosi capocannoniere del torneo in quell’occasione.

Il leggendario attaccante italiano Gigi Riva ha segnato la storia in club e in nazionale

Oltre alle sue prestazioni in club, Riva ha avuto successo anche in nazionale, dove è il miglior marcatore di tutti i tempi con 35 gol in 42 presenze. Si è laureato campione d’Europa nel 1968 e vicecampione del mondo nel 1970 con l’Italia.

Dalla povertà alla gloria del calcio: La straordinaria vita di Gigi Riva

La storia di Luigi Riva è straordinaria anche al di fuori del campo da gioco. Cresciuto in una famiglia con modeste disponibilità economiche dopo la morte del padre in un tragico incidente sul lavoro, ha affrontato molte difficoltà nell’infanzia. Tuttavia, il suo talento nel calcio gli ha aperto le porte per una carriera straordinaria.

Gigi Riva: L'eterna leggenda del 'Rombo di Tuono' nel calcio italiano

Luigi Riva è un’icona del calcio italiano e rimarrà per sempre il “Rombo di Tuono” grazie alle sue incredibili abilità e alla sua capacità di segnare gol spettacolari. Per avere più informazioni sulla sua storia ti consigliamo di dare un’occhiata qui su Wikipedia. 

Libri di Riva Gigi disponibili su Amazon: Scopri le opere dell'ex calciatore e autore

Come già anticipato nell’introduzione dell’articolo, Riva ha pubblicato una serie di libri, i quali sono elencati di seguito e sono disponibili per l’acquisto su Amazon.

Un’altra gemma letteraria da esplorare è “L’ultimo rigore di Faruk. Una storia di calcio e di guerra” pubblicato il 28 aprile 2016. Questa emozionante storia si svela tra i campi da gioco e il contesto di una guerra, offrendo una lettura coinvolgente e avvincente.

Disponibile su Amazon in formato copertina flessibile a circa 15 euro, questo libro è un’opportunità unica di immergersi nelle vite straordinarie dei protagonisti, unendo la passione per il calcio a una trama avvincente e toccante.

Con maestria narrativa, Riva raccoglie le vite di 188 vittime, da presidenti a sacerdoti, in un affresco di dolore umano, eredità morale e rinascita. Il libro diventa una Spoon River contemporanea, intrecciando le storie delle vittime con quelle di chi ha assistito, fornendo una radiografia universale della stagione drammatica che ha segnato il nuovo presente.

Gigi Riva ci immerge nella cruda realtà di Nembro, provincia di Bergamo, con il suo libro “Il più crudele dei mesi: Storia di 188 Vite“. Pubblicato al prezzo di 17,10 euro, il libro rivela il dramma vissuto dal paese, trasformatosi nel 2020 da una comunità comune a quella più colpita dalla pandemia di Covid-19.

Riva dipinge un ritratto coinvolgente di Amadou, mostrando come la sua famiglia veda nel calcio una via per migliorare le loro condizioni economiche. Con suspense e determinazione, il libro si interroga sulla forza dei sogni di Amadou, in una storia che affronta le sfide del percorso migratorio con profondità e umanità.

Il secondo libro di Gigi Riva, “Non dire addio ai sogni“, offre un affascinante viaggio dalla vita amara in Senegal all’Europa, seguendo il percorso di Amadou, un ragazzo con sogni di calcio. Al prezzo di 17,10 euro, il libro esplora le difficoltà e le speranze di Amadou, che, con l’opportunità di giocare nelle giovanili di una grande squadra francese, intraprende un viaggio incerto.

RIva Gigi: Per i Sardi è come un Dio

Gigi Riva, nella sua straordinaria carriera calcistica, ha dimostrato un legame profondo con la Sardegna, ha dato tanto ai sardi, scegliendo di rinunciare a opportunità altrove per fare grande il Cagliari. Ecco perché per tutti i Sardi (E non solo) Riva è una vera e propria leggenda.

Gigi Riva e la Sardegna: Una Storia di Amore Calcistico e Appartenenza Duratura

Questo legame è stato testimone di una storia di amore e appartenenza durata oltre 60 anni, iniziata dal momento in cui Riva mise piede a Cagliari per la prima volta. Questo rapporto profondo non è stato solo un’idillio calcistico; è stato un’esperienza condivisa di riscatto e orgoglio per entrambi. La Sardegna, da terra spesso trascurata e misconosciuta, ha trovato nella figura di Riva un ambasciatore di eccezionale valore, capace di trasmettere attraverso il calcio un senso di dignità e appartenenza. La sua storia personale di sacrificio e fedeltà alla terra che lo ha accolto lo ha reso un’icona di integrità e lealtà, valori che hanno plasmato il suo carattere tanto quanto il suo talento calcistico.

Potrebbe interessarti anche

  • Tutti gli articoli
  • Acquisti Online
  • Animali
  • Arte
  • Artigianato
  • Cibo
  • Cinema
  • Comuni
  • Consigli
  • Cucina
  • Cultura
  • Curiosità
  • Divertimento
  • Estate
  • Feste
  • Gadget
  • Giochi
  • Guadagnare Online
  • Idee Regalo
  • Informazione
  • Internet
  • Leggende
  • Libri
  • Lingua Sarda
  • Musica
  • Offerte
  • Sardegna
  • Satira/Black-Humor
  • Sport
  • Storia
  • Tradizioni
  • Turismo
  • Uncategorized
  • Voli

Seguici

Tra ironia, divertimento e critiche sociali: uno sguardo alle realtà sarde.