Sant’Efisio 2023

Sant Efisio, Cagliari, tradizione, cultura, processione, religione, Sardegna, festa, devozione, turismo, storia, folklore, costumi, tradizioni, fede, santi, patroni, spiritualità, folklore sardo, tradizioni sarde, cultura sarda, tradizioni popolari, eventi, celebrazioni, tradizione religiosa, feste religiose, cultura popolare, pellegrinaggio, folklore tradizionale, processione religiosa, cultura e tradizioni, sardegna turismo, luoghi sacri, usanze, riti, sardo, tradizioni culturali, cultura e storia, patrimonio culturale, religiosità popolare, sagra, manifestazioni, feste tradizionali, devozione popolare, sardegna cultura, cagliari turismo, feste patronali, tradizioni sardas, eventi culturali, festività religiose, folklore e tradizioni, cagliari cultura

Sant'Efisio, una festa religiosa di grande importanza in Sardegna

La celebrazione di sant’Efisio è uno dei più importanti eventi religiosi della Sardegna e si svolge annualmente il 1º maggio. 

Questa processione coinvolge gruppi provenienti da tutta l’isola, ognuno vestito con il proprio abito tradizionale, che partecipano anche ad altre feste religiose come la Sagra del Redentore a Nuoro, quella di Sant’Antioco a Sant’Antioco e la Cavalcata sarda a Sassari. 

Sant Efisio, Cagliari, tradizione, cultura, processione, religione, Sardegna, festa, devozione, turismo, storia, folklore, costumi, tradizioni, fede, santi, patroni, spiritualità, folklore sardo, tradizioni sarde, cultura sarda, tradizioni popolari, eventi, celebrazioni, tradizione religiosa, feste religiose, cultura popolare, pellegrinaggio, folklore tradizionale, processione religiosa, cultura e tradizioni, sardegna turismo, luoghi sacri, usanze, riti, sardo, tradizioni culturali, cultura e storia, patrimonio culturale, religiosità popolare, sagra, manifestazioni, feste tradizionali, devozione popolare, sardegna cultura, cagliari turismo, feste patronali, tradizioni sardas, eventi culturali, festività religiose, folklore e tradizioni, cagliari cultura

La processione di sant’Efisio è anche la più antica processione religiosa italiana, con una storia che risale al 1657, e la più grande del Mediterraneo.

La storia della festa di sant'Efisio e la sua origine legata alla peste

La festa di sant Efisio ha avuto origine durante una terribile epidemia di peste nel 1652, che uccise circa diecimila persone a Cagliari e ridusse quasi a metà la popolazione della città. Fu durante questa crisi che sant’Efisio sarebbe apparso al viceré conte di Lemos, richiedendo che fosse organizzata una processione in suo onore il 1º maggio per liberare la città dalla peste. 

L’amministrazione comunale decise di far propria la richiesta del voto di sant’Efisio e, grazie alla fine dell’epidemia, il 1º maggio è stato rispettato come festa religiosa ogni anno dalla città di Cagliari.

I preparativi per la festa di sant'Efisio gestiti dall'Arciconfraternita del Gonfalone

La preparazione della processione viene gestita dall’Arciconfraternita del Gonfalone e inizia diversi mesi prima della celebrazione. 

Il giorno 25 aprile, il cocchio dorato viene portato nella chiesa e viene ufficialmente nominato il Terzo guardiano, che avrà la responsabilità dell’intera festa. Il giorno 29 aprile si svolge la vestizione del simulacro con l’aggiunta di gioielli in oro offerti come ex voto, mentre il giorno successivo la statua viene posta all’interno del cocchio dorato.

La processione di sant'Efisio: il percorso, i partecipanti e le tradizioni

La processione del 1º maggio inizia con le traccas, i tradizionali carri addobbati a festa trainati da buoi. Seguono i gruppi folkloristici, composti da circa 5.500 persone provenienti da tutta l’isola e vestite con abiti tradizionali, che recitano il rosario o cantano le litanie in lingua sarda. 

La processione è poi accompagnata dai cavalieri, tra cui i cavalieri del Campidano e i militari del Reggimento “Sardegna” dell’Esercito Italiano. Il percorso della processione ha una lunghezza di circa 65 km e dura 4 giorni, raggiungendo la città di Nora dove il santo è stato martirizzato.

La festa di sant'Efisio oggi: tra devozione, folklore e turismo

La celebrazione di sant Efisio è un evento di grande importanza storica e culturale per la Sardegna, che ogni anno rinnova la sua tradizione religiosa e la sua ricchezza culturale attraverso questa affascinante processione.