animali marini

Nella magnifica Sardegna, è un compito facilissimo scorgere i delfini, poiché questi esseri amano particolarmente le acque cristalline e il mare dell’isola si annovera tra i più trasparenti di tutti. Le specie più comuni sono i Tursiopi e gli eleganti Stella striata. Nel sud della Sardegna, sono le acque di Costa Rei e Villasimius ad essere le mete più ambite di questi incredibili cetacei.

Incredibile evento naturale in Sardegna: una verdesca femmina spiaggiata a Calasetta ha partorito 20 cuccioli prima di morire, dando vita ad una toccante storia di coraggio e sopravvivenza. Grazie all’intervento del personale forestale e dei veterinari del Centro recupero cetacei e tartarughe di Nora, i piccoli squali sono stati liberati in mare aperto, ma la madre purtroppo non è riuscita a sopravvivere alla difficile situazione in cui si trovava. Scopri di più su questo straordinario evento nel cuore del Mediterraneo

La piccola isola di San Pietro, situata al largo della Sardegna sud-occidentale, offre molte spiagge incantevoli e bellezze naturali, nonostante sia caratterizzata da un unico centro abitato. Insieme alla vicina isola di Sant’Antioco, forma l’arcipelago del Sulcis, a sudovest della Sardegna, e le sue coste alte e frastagliate, di origine vulcanica, raggiungono un’altezza di 150 metri nella parte nordoccidentale. La costa di San Pietro è costellata da calette sabbiose protette da scogliere, mentre l’entroterra è coperto da una fitta vegetazione mediterranea. Il centro abitato di Carloforte, fondato nel 1736 da pescatori liguri durante il regno di Carlo Emanuele III, è l’unico insediamento sull’isola. La cultura e le tradizioni dei liguri si riflettono ancora oggi nel dialetto, nei costumi e nell’urbanistica del paese. Carloforte è anche il punto di partenza per visitare le spiagge più famose dell’isola.