biodiversità

Scopri il deserto naturale più grande d’Europa nella magica Costa Verde in Sardegna. Esplora le maestose dune, la ricca biodiversità e goditi l’armonia tra cielo e mare. Un viaggio unico tra natura incontaminata e panorami spettacolari.

Esplora il controverso caso del turista e dei ricci di mare a La Maddalena. Scopri le dichiarazioni, le reazioni dell’opinione pubblica e la sfida tra turismo sostenibile e tutela ambientale.

Un’estate devastante in Sardegna: incendi incontrollabili si propagano dall’estremo nord al sud dell’Isola. Un operaio di Forestas perde la vita mentre si lotta contro le fiamme. Scopri l’importanza della prevenzione e dell’utilizzo di droni per contrastare questa emergenza ambientale.

Emergenza incendi in Sardegna: l’estate 2023 è segnata da fiamme devastanti. Scopri le cause, gli sforzi di lotta e le misure di prevenzione per proteggere l’isola. Aggiornamenti e informazioni su Sardegna Ambiente.

La presenza dello squalo bianco in Sardegna è estremamente rara e gli avvistamenti sono eventi eccezionali. Dal 1879 al 2001, sono stati registrati solo 15 avvistamenti in Sardegna. Alcune catture significative sono avvenute a Capo Testa e Stintino, ma non sono mai stati riportati attacchi agli esseri umani. Quindi, potete tranquillamente fare il bagno o praticare surf in Sardegna senza preoccupazioni. Gli avvistamenti sono così rari da diventare storie folkloristiche da condividere al bar davanti a una birra ghiacciata.

I 3 super cibi che puoi trovare naturalmente in Sardegna: Dagli asparagi selvatici, alle more selvatiche, al il fico d’india (conosciuto in sardo anche come ‘ficumurisca’) da notare che questi non sono gli unici cibi che si trovano gratis e naturalmente in alcuni periodi dell’anno e non si trovano solo in Sardegna! 🙂

Parco Nazionale dell’Asinara, Parco Naturale Regionale di Porto Conte, Parco Regionale Molentargius-Saline, Parco Geominerario Storico ed Ambientale della Sardegna, Parco Regionale di Tepilora, Monte Nieddu e Altopiano di Buddusò.

Nella magnifica Sardegna, è un compito facilissimo scorgere i delfini, poiché questi esseri amano particolarmente le acque cristalline e il mare dell’isola si annovera tra i più trasparenti di tutti. Le specie più comuni sono i Tursiopi e gli eleganti Stella striata. Nel sud della Sardegna, sono le acque di Costa Rei e Villasimius ad essere le mete più ambite di questi incredibili cetacei.

Mentre molte persone potrebbero non considerare le cicche di sigarette un grosso problema ambientale, è importante comprendere l’impatto che queste possono avere sull’ambiente circostante. Le cicche di sigarette sono infatti uno dei principali rifiuti presenti sulle spiagge, in quanto rappresentano il 30% di tutti i rifiuti rinvenuti. In altre parole, ogni volta che qualcuno butta una cicca di sigaretta in spiaggia, sta contribuendo al problema dell’inquinamento marino.

Con l’arrivo della stagione primaverile, la Sardegna centrale si prepara ad affrontare nuovamente la minaccia delle cavallette, che l’anno scorso hanno distrutto 60.000 ettari di terreno in 26 comuni del Nuorese, dell’alto Oristanese e del Sassarese. Se non viene controllata, la piaga potrebbe invadere quest’anno ben 100.000 ettari, causando danni economici enormi, stimati in 100 milioni di euro dal 2017 ad oggi.

Eliminiamo il nostro sito web? Scopri il motivo e la nostra vera missione nella lotta per la tutela dell’ambiente e il coinvolgimento delle persone. Entra ora per saperne di più!

Il morso di questi ragni può comportare la necessità di cure antibiotiche, ma la morte è un’eventualità estrema che si verifica solo in casi in cui la persona sia già debilitata o affetta da gravi problemi di salute.

La spiaggia della Pelosa in Sardegna è un’attrazione globale nota per la sua bellezza unica e sorprendente. Questa spiaggia è famosa per la sabbia candida e la trasparenza dell’acqua che la circonda, con tonalità che spaziano dal celeste al turchese e al blu cobalto. La Pelosa è stata votata molte volte come la migliore spiaggia d’Italia e tra le prime in Europa e nel Mediterraneo, nonché tra le prime al mondo. Questa spiaggia è protetta dalla barriera naturale dell’isola Piana e dei faraglioni di Capo Falcone, rendendo l’acqua calma e bassa, ideale per famiglie con bambini. La spiaggia è accessibile tramite un parcheggio vicino all’arenile e la strada per raggiungerla è lunga circa tre chilometri e mezzo. Stintino, il villaggio di pescatori vicino alla spiaggia, è un luogo turistico rinomato, con ristoranti di pesce e altre strutture ricettive. Per godere appieno della bellezza della Pelosa, è consigliabile visitarla durante la bassa stagione per evitare l’affollamento. Inoltre, è importante rispettare le regole di accesso alla spiaggia per preservare la bellezza fragile di questo luogo unico.

Incredibile evento naturale in Sardegna: una verdesca femmina spiaggiata a Calasetta ha partorito 20 cuccioli prima di morire, dando vita ad una toccante storia di coraggio e sopravvivenza. Grazie all’intervento del personale forestale e dei veterinari del Centro recupero cetacei e tartarughe di Nora, i piccoli squali sono stati liberati in mare aperto, ma la madre purtroppo non è riuscita a sopravvivere alla difficile situazione in cui si trovava. Scopri di più su questo straordinario evento nel cuore del Mediterraneo

L’articolo fornisce consigli su come distinguere le arselle autoctone sarde dalle vongole filippine, indicando anche le diverse tipologie di arselle presenti nelle acque della laguna di Marceddì.

L’articolo parla della controversia riguardante la costruzione di un parco eolico vicino a Su Nuraxi, un sito archeologico patrimonio dell’UNESCO, in Sardegna. Il progetto prevede la costruzione di 17 torri eoliche alte più di 200 metri, ma questo ha suscitato le proteste degli agricoltori, degli allevatori, dei cittadini e dei sindaci locali. La comunità teme che il progetto sia stato pianificato dall’alto senza il coinvolgimento del territorio e senza considerare le conseguenze ambientali. Inoltre, i comuni interessati riceverebbero solo una piccola parte del valore stimato del progetto. La protesta ha già visto più di 40 trattori manifestare contro il progetto e il gruppo d’intervento giuridico ha chiesto al ministero dell’ambiente di schierarsi contro la compatibilità ambientale dell’impianto.

Prevenire le conseguenze catastrofiche del cambiamento climatico richiede attenzione immediata e misure preventive. La mancanza di copertura vegetale e gli eventi climatici estremi sono solo alcune delle sfide che devono essere affrontate per proteggere la Terra e le sue risorse naturali.

Piscinas, situata in Sardegna nel territorio di Arbus, è una meravigliosa oasi che offre ai visitatori un’esperienza unica di bellezza naturale. Con le sue imponenti dune di sabbia fine, alte fino a 60 metri, e un mare azzurro e cristallino, la spiaggia è un dipinto orientale che lascia senza fiato. Inoltre, Piscinas è stata inserita tra le spiagge più belle del mondo dalla National Geographic.

Scroll to Top