Brigata Sassari

Con l’arrivo della stagione primaverile, la Sardegna centrale si prepara ad affrontare nuovamente la minaccia delle cavallette, che l’anno scorso hanno distrutto 60.000 ettari di terreno in 26 comuni del Nuorese, dell’alto Oristanese e del Sassarese. Se non viene controllata, la piaga potrebbe invadere quest’anno ben 100.000 ettari, causando danni economici enormi, stimati in 100 milioni di euro dal 2017 ad oggi.

Ecco la storia della Torres, il club di calcio più antico della Sardegna La Torres è un club di calcio italiano con sede a Sassari, che attualmente gioca nella Serie C – la terza divisione del calcio italiano. La società è stata rifondata nel 2017, ma ha una lunga storia, essendo la continuazione della Società …

Torres Calcio Leggi altro »

Creati nel 1659 come Reggimento di Guardia del Regno di Sardegna, furono i primi granatieri in Italia. Il nome deriva dal fatto che nel 1685 il Duca Vittorio Amedeo II istituì la specialità dei soldati “granatieri”, addestrati e destinati a lanciare granate a mano. Durante le campagne contro la Repubblica Francese, furono formati battaglioni granatieri, riunendo le compagnie dei vecchi reggimenti. Dopo la campagna del 1815, il reggimento divenne “Brigata Guardie”, e nel gennaio 1831 fu costituito il Reggimento Granatieri, che venne aggregato al Reggimento Cacciatori Guardie per formare la Brigata “Guardie”. Scopri le missioni